Missione in Vietnam all’Assemblea dell’Unione Interparlamentare

Dal 27 al 1 Aprile 2015

Dal Parlamento italiano mi è stata assegnata l’importante missione in Vietnam per partecipare alla 132. Assemblea dell’Unione Interparlamentare che si svolgerà dal 28 marzo al 1. Aprile ad Hanoi. Con me, la delegazione italiana è composta dal Presidente Pierferdinando Casini (UDC), dal Senatore Francesco M. Amoruso (FI-PDL) e da alcuni funzionari dell’Ufficio UIP di Roma. Le origini dell'Unione interparlamentare risalgono al 1889 quando, su iniziativa di due parlamentari, William Randal Cremer (Regno Unito) e Frédéric Passy (Francia), si tenne a Parigi la prima Conferenza Interparlamentare cui parteciparono i delegati di nove Paesi (Belgio, Danimarca, Francia, Italia, Liberia, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti d’America, Ungheria). Nel corso del tempo, l'Unione interparlamentare si è trasformata da semplice associazione di parlamentari in un'organizzazione mondiale dei Parlamenti. Attualmente l'Unione interparlamentare è un'organizzazione internazionale che riunisce i rappresentanti dei Parlamenti di 166 Stati sovrani. Essa costituisce un foro privilegiato di concertazione parlamentare, con l'obiettivo di sostenere la pace e la cooperazione tra i popoli e rafforzare le istituzioni parlamentari.

L'Unione interparlamentare è composta di Gruppi Nazionali, che rappresentano i rispettivi Parlamenti. Gli organi dell'Unione Interparlamentare sono: l’Assemblea, il Consiglio direttivo, il Comitato esecutivo e il Segretariato. Nell'ambito dell’Assemblea sono istituite quattro Commissioni permanenti con i seguenti settori di competenza: Pace e sicurezza internazionale; Sviluppo sostenibile, finanza e commercio; Democrazia e diritti umani; Affari delle Nazioni Unite. Nell'ambito dell’Unione interparlamentare sono presenti altre Commissioni di lavoro via via definite in relazione ai problemi che emergono sulla scena internazionale. Le Assemblee si svolgono due volte l’anno. Una sempre a Ginevra, dove ha sede il Segretariato, e l’altra in uno degli Stati membri. La carica di Segretario Generale è ricoperta, dal 1° luglio 2014, da Martin Chungong (Camerun), nominato dal Consiglio Interparlamentare nel corso della 194ma sessione, svoltasi a Ginevra (17-20 marzo 2014). La Presidenza, invece, è ricoperta da Doris Katai Katebe MWINGA, Segretario generale dell’Assemblea nazionale dello Zambia, eletta nell’ottobre 2014. In qualità di membro del Comitato per il Medio Oriente, sarò al lavoro già domani. Il mio impegno proseguirà nei giorni successi nelle varie Commissioni che hanno i seguenti temi in discussione: Gli obiettivi di sviluppo sostenibile; La grave minaccia alla pace e alla sicurezza mondiale scaturita dalla guerra cibernetica; Un nuovo sistema di governance dell’acqua; La sovranità nazionale e la non ingerenza negli affari interni degli Stati e i diritti umani nel diritto internazionale. All’esame dell’Assemblea sono stati proposti altri temi molto delicati e di estrema attualità: la lotta alla minaccia terroristica e all’estremismo dello Stato islamico.

Roma 25 marzo 2015