Bersani segretario PD. Missione compiuta!

Alle Primarie del Partito Democratico Pier Luigi Bersani si è imposto sugli altri due candidati, Dario Franceschini e Ignazio Marino. Dopo la vittoria nei congressi dei Circoli, dove Bersani aveva vinto con il 55 per cento contro il 37 di Franceschini e l’8 di Marino, è arrivata la conferma domenica 25 ottobre con il voto di tre milioni di cittadini: 53 per cento Bersani, 34 per cento Franceschini e 13 per cento Marino. In Svizzera i votanti sono stati 2’278, in Europa 4'873 e in tutto l’estero 12’589. Complessivamente i voti nella circoscrizione Estero sono così distribuiti: Bersani 5‘637, Franceschini 4‘860 e Marino 1’936. I seggi attribuiti: 22 alle liste “Uniti per Bersani”, 16 alle liste “Democratici con Franceschini” e 6 alle liste “Per Marino Segretario”. Nella lista “Uniti per Bersani” nel collegio Europa 1, siamo stati eletti in cinque: Anna Rüdeberg, Dino Nardi, Cinzia Salluzzo, Paolo Da Costa ed io. Un sentito ringraziamento va agli altri componenti della lista, che hanno conferito alla nostra lista rappresentatività territoriale e autorevolezza. L’Assemblea nazionale del Partito Democratico si riunirà per la prima volta sabato 7 novembre. Nell’occasione si svolgerà anche la riunione dei 44 membri della delegazione estera eletta nell’Assemblea nazionale per dare seguito alla norma statutaria del Pd Mondo: elezione del Presidente dell’Assemblea Italiani nel Mondo del Pd e la ratifica del Responsabile.

Contestualmente sarà definito l’organigramma del Partito Democratico: la Segreteria e una Direzione (oppure un Ufficio politico) che affiancheranno il lavoro del Segretario Pier Luigi Bersani. A tutti i democratici e alle care democratiche, il più vivo ringraziamento per lo straordinario lavoro svolto in questi mesi e per la bella partecipazione alle Primarie. Ora, dopo le Primarie, tutti insieme abitiamo nella stessa casa, senza divisori. E Pier Luigi Bersani è il Segretario di tutti noi!

On. Gianni Farina