Missione in Israele

Dal 25 al 28 gennaio sono in Israele per una serie di incontri con le massime rappresentanze istituzionali. In questa missione sono l’unico rappresentante del Parlamento italiano in seno al Comitato per le questioni relative al Medio Oriente dell’Unione Interparlamentare, l’organo istituzionale composto da 167 membri effettivi e altri 10 associati di tutto il mondo. Lunedì a Gerusalemme partecipo ad una serie di riunioni con la delegazione dell’Unione Interparlamentare locale, con il ministro degli Esteri e con il Presidente della Knesset, il Parlamento monocamerale di Israele. Martedì a Ramallah, città al centro della Cisgiordania, per incontrare il Consiglio Nazionale Palestinese e il Presidente Palestinese.  Nei giorni successivi, oltre alla visita ad Amman, interverrò anche ad una delle iniziative che l’Istituto di Cultura Italiano e l’Ambasciata d’Italia di Israele promuovono nelle principali città del Paese per ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), poiché la Repubblica Italiana riconosce il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria 2016”. Nel mio viaggio sono accompagnato dalla Dott.ssa Susanna Radoni, della Segreteria del Gruppo Italiano dell’Unione Interparlamentare (UIP).